Jung Hae-in (정해인)

Il dolce conquistatore che ha dimostrato di avere molto più della bellezza esteriore.

di Donatella Perullo

Cognome: Jung

Nome: Hae-in

Professione: Attore

Luogo di nascita: Seoul – Corea del Sud

Data di nascita: 1 aprile 1988

Segno zodiacale: Ariete

Altezza: 1,78 cm

Peso: 68 kg

Gruppo sanguigno: A

Religione: Cattolicesimo (nome di battesimo: Paul)

Agenzia: FNC Entertainment

JUNG HAE-IN  SOCIAL

Jung Hae-in proviene da una famiglia benestante. Suo padre gestisce un Ospedale oculistico ad Ansan. Ha un fratello che ha sette anni meno di lui, Jung Hae-jun il quale pare gli somigli e con cui va molto d’accordo. Come il fratello maggiore, Jung Hae-jun ha già prestato servizio per la leva obbligatoria e ora, oltre a studiare ingegneria, gestisce un franchising di pollo di cui l’attore è testimonial. Tempo fa, durante il programma televisivo Hangout with Yoo di MBC,  Hae-jun disse che Hae-in gli era stato sempre di grande ispirazione. Le sue parole furono: “Al di là del fatto che sia parte della mia famiglia, Hae-in è una persona incredibile. Sono stato molto influenzato da mio fratello maggiore. Mi ha insegnato come dovrei affrontare la vita e come trattare le altre persone. Penso che il modo in cui si comporta sia fantastico.

Fino al diploma, Junh Hae-in era un ragazzo in sovrappeso. Raggiunse la forma fisica solo dopo il liceo, prima di partire per il servizio militare. Si è avvicinato relativamente tardi al mondo della recitazione. Quando era alle medie, andò a una mostra sui misteri del corpo umano e ne rimase colpito. Decise così di laurearsi in biotecnologia e diventare un ricercatore. Al momento di iscriversi all’Università, fece domanda per essere ammesso alla Facoltà di Bioingegneria, ma la sua richiesta fu respinta. A vent’anni decise così di partire per la leva obbligatoria, divenendo comandante della divisione Unjeonbyeong come autista di mezzi militari. Fu dimesso regolarmente a ventidue anni con il grado di sergente dell’esercito della Repubblica di Corea.

Il suo interesse per il mondo dello spettacolo nacque per caso. Un giorno era andato con gli amici al COEX a vedere il film Dream Girls. Al termine dello spettacolo si fermò a mangiare un gelato. Lì un agente lo notò e gli propose di fare un casting come attore. Fu questo episodio ad attirare la sua attenzione, inducendolo a iscriversi all’Università di Pyeongtaek, nel Dipartimento di radiodiffusione e spettacolo e all’Accademia di recitazione.

Durante gli studi Universitari partecipò a diversi musical, scoprendo così anche il suo talento per la musica. In effetti Junh Hae-jin ha anche una bella voce e pare gli piaccia cantare. Lo ha fatto spesso anche ai fan meeting. Ama le canzoni del cantante e ballerino coreano Paul Kim. Con lui, nel 2020, ha duettato in un brano intitolato But I Will Miss You.

Prima del debutto come attore, apparve nel 2013 nel video musicale “MOYA” degli AOA. L’anno seguente ebbe il suo primo ruolo nel drama di TV Chosun Bride of the Century. Il pubblico iniziò a notarlo, però, dopo il drama Goblin – The Lonely and Great God nel quale interpretò il primo amore della protagonista. Nel 2017 recitò nei drama While You Were Sleeping e Prison Playbook. L’anno successivo fu protagonista accanto a Son Ye-jin della serie romantica Something in the rain. Il 2019 fu l’anno di un altro drama romance, Spring Night.

Subito dopo, ebbe il ruolo principale nel film originale Netflix Tune in for Love con Kim Go-Eun. Durante la sponsorizzazione di questo film al London East Asia Film Festival, Jung Hae-in dichiarò che gli sarebbe piaciuto recitare nelle vesti di un cattivo. Disse che sentiva di non essere pronto, ma che se gli si fosse presentata, avrebbe colto l’occasione. Quando il giornalista gli domandò che genere di villain avrebbe voluto interpretare, lui rispose “Uno psicopatico”. Confessò poi che si sentirebbe onorato a recitare con Han Suk-Kyu che è uno dei suoi attori preferiti.

Nel 2020 arrivò per lui ancora una storia romantica con il drama TvN A Piece of your mind. Quest’ultimo non ebbe il riscontro sperato. Durante la messa in onda, infatti, l’audience scese al punto da indurre la produzione a tagliare la storia, diminuendo le puntate dalle sedici previste a dodici. Qualcuno ha poi sostenuto che il mancato successo di A Piece of your mind non sia dipeso dalla qualità del drama, ma dal fatto che il personaggio interpretato dall’attore fosse troppo simile a quelli dei suoi lavori precedenti sin dal debutto e che il pubblico si fosse stancato di questa immagine.

Fatto sta che nel 2021 con il Drama originale Netflix D.P. arriva la svolta. In Desert Pursuit, infatti, Jung Hae-in interpreta un ruolo totalmente diverso dai precedenti, vestendo i panni del soldato semplice Ahn Joon-ho che ha il compito di trovare e catturare i soldati disertori. Il drama, tratto dall’omonimo webtoon di successo, affronta il tema delle difficoltà che i militari sudcoreani affrontano in caserma. D.P. racconta del diffuso bullismo e nonnismo, nonché della mentalità secondo la quale deve sopravvivere solo il più adatto mentre i più deboli sono messi da parte e destinati a subire ogni sorta di vicissitudine da parte dei superiori. Il 2021 è anche l’anno del Drama Snowdrop. Drama ambientato nel periodo del Movimento per la Democrazia del 1987, movimento di protesta che voleva costringere il governo di allora a concedere elezioni eque. 

Per la sua recitazione Jung Hae-in è stato premiato già ben tredici volte. Dopo una delle prime premiazioni, nel 2018, fu travolto da una polemica a causa di una fotografia. La storia di questa controversia è piuttosto singolare. Ai Baeksang Arts Awards di quell’anno l’attore ricevette il premio come Most Popular Actor, che non è equiparabile a un premio di prima categoria. Al termine della cerimonia Jung Hae-in si mise in posa al centro del gruppo, cosa che offese l’opinione pubblica. In Corea del Sud è, infatti, consuetudine che nel mezzo della foto di gruppo di un evento ci siano le persone più importanti della manifestazione. Questo perché la fotografia di gruppo di una cerimonia fa parte della sua storia.

Nel caso dei Baeksang Arts Awards, inoltre, questa foto è utilizzata come immagine rappresentativa e distribuita ai media. Ecco perché al centro della fotografia deve esserci una persona che ha dato un alto contributo all’evento o che ha ricevuto il premio principale.

In effetti, in quel caso, il servizio fotografico fu effettuato lasciando i personaggi presenti così come si erano posti, comprendendo che il giovane attore, all’epoca principiante, fosse nervoso ed emozionato e per questo in errore.

La cosa sarebbe finita lì se una rivista non avesse iniziato a pubblicare una serie di articoli che criticavano la posizione di Jung Hae-in nell’immagine. Questi articoli, data la sua popolarità, gli crearono non pochi problemi. L’agenzia dell’attore intervenne in sua difesa, facendo notare che i veterani che lo circondavano in quell’occasione, non gli avevano detto nulla né mostrato disagio. Per questo il giovane, nervoso ed emozionato, non si era neanche accorto dello sbaglio. In un’intervista rilasciata poco tempo dopo, egli, infatti, dichiarò: “Ho ricevuto un premio immeritato, ma ero molto nervoso perché era la mia prima volta a una grande cerimonia di premiazione.”

Oltre al suo impegno nella recitazione, Jung Hae-in è anche un modello e ha posato per le più importanti riviste. Negli anni, inoltre, è stato testimonial di numerosi marchi, tra i quali, nel 2020, la casa automobilistica italiana Ferrari. Per la Casa di Maranello, ha prestato, infatti, il volto per la promozione della nuova Coupé Ferrari Roma. Per la campagna pubblicitaria della Ferrari Roma: “La Nuova Dolce Vita” ha anche girato uno spot nel quale, oltre a mostrarsi in tutta la sua elegante bellezza, pronuncia qualche parola in italiano.

Finora ho illustrato i punti salienti della vita lavorativa di Jung Hae-in. Cosa sappiamo, però, di lui come persona?

Come se non bastassero le sue capacità d’attore e la voce melodiosa, Jung Hae-in ha anche talento per la pittura. A ottobre del 2020, infatti, ha condiviso sul profilo Instangram una sua foto con un suo dipinto intitolato One Autumn Day, Han River and Sunset. Anche nel settembre del 2021 si è mostrato accanto a una sua opera intitolata, invece, Feel in Autumn Forest. La realizzazione di entrambi i dipinti è stata filmata e condivisa dal franchising di pollo di suo fratello minore del quale l’attore è testimonial dal gennaio 2020. Le opere sono state utilizzate per creare speciali confezioni da asporto per le pietanze del franchising. Se volete vedere il video della realizzazione del primo dei due dipinti, potete farlo QUI.

“One Autumn Day, Han River and Sunset.” fonte instagram @holyhaein

“Feel in Autumn Forest” fonte instagram @holyhaein

Non vi basta che sappia recitare, cantare e dipingere? Bene, perché Jung Hae-in ama anche cucinare, soprattutto il cibo coreano. Si dice che sia molto bravo nella preparazione dello stufato di kimchi e di quello di pasta di soia. Gli piace mangiare e più di tutto ama la carne e il pane. È ghiotto dei Choco Pie, gli piacciono tanto che è capace di farne fuori intere confezioni. Per chi non lo sapesse, i Choco Pie sono dolcetti di pan di spagna, infarciti di marshmallow e ricoperti di cioccolato.

In un’intervista Jung Hae-in ha dichiarato di essere un fan della birra e che riesce a berne anche sette bicchieri da 500 cc.. Ha anche affermato, però, di non reggere bene il Soju. Per sua ammissione ha un metabolismo che lo fa ingrassare e per questo deve stare attento alla dieta.

Ci tiene molto a non prendere peso perché dice di non avere lineamenti decisi. Per questo  sostiene che ingrassando il suo viso si gonfierebbe, ricordando quello di una lumaca.

Dunque, forse per la sua adolescenza da ragazzo in sovrappeso, ci tiene molto alla forma fisica. Così si allena ogni volta che ha del tempo libero e s’impegna in esercizi come flessioni, squat e pull-up. Gli piace molto anche andare in bicicletta.

Sarete felici di sapere che Jung Hae-in è anche un uomo di grande generosità. Nel 2019 ha donato trenta milioni di won (circa 22.000 €) all’area colpita dagli incendi di Gangwon-do. Durante la pandemia di Covid-19, ha effettuato una donazione di cento milioni di won (circa 73.000 €). Donazione che ha fatto, attraverso la Daegu Social Welfare Community Chestin, in favore delle classi a basso reddito di Daegu.

Fonti: (1), (2), (3)

FILMOGRAFIA

FILM

The Youth (2014)

Salut d’Amour (2015)

The Moon of Seoul (2016)

The King’s Case Note (2017)

Conspiracy: Age of Rebellion (2017)

Heung-boo: The Revolutionist (2018)

Tune in for Love (2019)

Start-Up  (2019)

DRAMA

Bride of the Century (2014)

The Three Musketeers (2014)

Blood (2015)

Replay 1988 (2015)

Yeah, That’s The Way It Is (2016)

Goblin – The Lonely and Great God (2017)

While you were sleeping (2017)

Prison Playbook (2017)

Something in the rain (2018)

One Spring Night (2019)

A Piece of your mind (2020)

D.P. ( 2021)

Snowdrop (2021)

Ti piace? Condividilo! ;)

XIUMIN (시우민)

Kim Min-Seok lo studioso di musica e artista completo che incanta con la sua voce

di Angie

Cognome: Kim

Nome: Min-Seok

Professione:  ballerino, cantante, attore e modello

Gruppi: EXO, EXO-CBX

Stage name: XIUMIN (시우민)

Luogo di nascita: Guri, Provincia di Gyeonggi, Sud Corea

Gruppo sanguigno: B

Data di nascita: 26 marzo 1990

Segno zodiacale: Ariete

Segno oroscopo cinese: Cavallo

Altezza: 1,73

XIUMIN SOCIAL

Utilizza anche gli account ufficiali del gruppo EXO

Kim Min-Seok, meglio conosciuto come Xiumin è un idol, cantante, ballerino, attore e modello sudcoreano. Nasce il 26 marzo 1990 a Guri (구리시) nella provincia di Gyeoggi (경기도). Ha una sorella più giovane la cui identità è tuttora celata per rispettarne la privacy.

Xiumin ha conseguito nel 2014 un Master in Musica presso la Catholic Kwandong University, dove ha presenziato a un seminario per gli studenti di musica applicata. Nel 2017 si è iscritto a un programma di dottorato dell’Hoseo University.

È il primo membro degli EXO a finire il servizio militare obbligatorio. Ha terminato il suo mandato il 6 dicembre 2020 con congedo anticipato.

Fin da bambino Xiumin pratica numerose arti marziali fra cui anche il Wushu. È cintura nera nel kendo e nel taekwondo.  Per alcuni anni ha anche fatto scherma. La sua grande passione per il calcio ha portato la Korea Football Association a conferirgli il titolo di ambasciatore onorario nel 2014.

Nel 2008 fa un’audizione per la JYP entertainment ma è rifiutato. Lo stesso anno prende parte all’Everysing Contest della SM Entertainment e vince il secondo posto. Dopo quattro anni da trainee, nel gennaio del 2012 Xiumin viene presentato come settimo membro degli EXO. È uno dei due membri coreani della divisione cinese EXO-M. Debutta ufficialmente con il gruppo nell’aprile dello stesso anno e da allora ha ottenuto una notevole popolarità nel mondo della musica e dell’intrattenimento.

A gennaio 2015, insieme con altri colleghi d’etichetta, debutta a teatro, interpretando Aquila nel musical olografico School OZ della SM Entertainment.

Il 2015 è anche l’anno in cui esordisce come attore. Dapprincipio con un ruolo minore nel webdrama Exo Next Door e poi come protagonista maschile in Falling for Challenge (Visibile su Viki QUI). Come Na Dojeon, Xiumin vince i 4° APAN Star Awards nella categoria SNS Web Drama. Raggiungendo venti milioni di visualizzazioni dopo soli diciassette giorni, Falling for Challenge diventa il web drama più visto in Corea del Sud nel 2015.

Nel 2016 ottiene il primo ruolo per il grande schermo, interpreta Gyeon nel film Seondal: The Man Who Sells the River, ottenendo un discreto successo.

Lo stesso anno partecipa allo show di Cookat TV Travel without Manager insieme con il collega Chen.

Tra il 2017 e il 2018 diventa membro regolare del cast del reality show della MBC It’s Dangerous Beyond The Blankets.

Xiumin canta “You are the One” OST del web drama Falling for Challenge 

Pubblica anche alcune tracce come colonna sonora di diversi drama. Debutta come solista nel 2015 con You Are the One per Falling for Challenge. A febbraio 2016 duetta con la cantante Jimin delle AOA in Call You Bae. Ad agosto dello stesso anno rilascia, insieme ai colleghi degli EXO Chen e Baekhyun, For You per la serie Moon Lovers: Scarlet Heart Ryeo. Con loro debutta a ottobre nella prima sub-unit ufficiale EXO-CBX.

Nel luglio 2017 collabora con Mark degli NCT rilasciando il singolo Young & Free per il progetto digitale SM Station. Nel 2021 canta To My One And Only You (나의 유일한 너에게) per il drama Mr.Queen della TvN.

Il 7 maggio 2019 si arruola in servizio attivo per la leva obbligatoria. Come ultima schedule partecipa al concerto Magical Circus – Special Edition con i compagni degli EXO-CBX, in Giappone. Mentre il 4 maggio saluta i fan durante il concerto da solista Xiuweet Time, tenutosi a Seoul nella Jamsil Arena.

Il 9 maggio, a pochi giorni dall’inizio del mandato, attraverso il canale SM Station, viene rilasciato il suo ultimo singolo You. In seguito è annunciata la sua partecipazione al musical militare Return: The Promise of That Day insieme a Onew degli Shinee e Yoon Ji-sung. Dal 22 ottobre al primo dicembre 2019, Xiumin interpreta Kim Seung-ho al Woori Hall del Parco Olimpico. Nel 2020 prende parte a un altro musical dell’esercito, Return, in cui ricopre il ruolo di Hyunmin.

A causa della politica militare conseguente il Covid-19, è congedato il 6 dicembre 2020, un mese prima del termine.

Xiumin è uno dei ballerini e cantanti principali degli EXO, ricopre anche il ruolo di rapper nelle sub unit EXO-M ed EXO-CBX. Parla cinese mandarino, ha una conoscenza base di giapponese e parla discretamente anche l’inglese.

Il nome d’arte Xiumin 秀珉 è l’unione del carattere hanja 秀 (xiu), che significa grande, e del carattere 珉 (min) tratto dal suo nome. Una traduzione del suo stage name può quindi essere “Il grande Min”. I fan lo chiamano amorevolmente Baozi (piccolo bao), da quando LuHan, ex membro degli EXO, lo ha soprannominato così sia per il suo grande amore per i ravioli cinesi al vapore, sia per il suo viso tondo. Nonostante l’aspetto molto giovanile è il membro più grande degli EXO e uno dei più forti. È un ottimo cuoco e una persona molto ordinata. Ha un gatto di nome Tan.

Ti piace? Condividilo! ;)

Woo Do-hwan (우도환)

Il timido ed emotivo che ama i tteokbokki e crede nell’amicizia.

di Donatella Perullo

Cognome: Woo

Nome: Do-hwan

Professione: Attore

Luogo di Nascita: Anyang –  Corea del Sud

Data di nascita: 12 luglio 1992

Altezza: 180 cm

Peso: 65 Kg

Gruppo sanguigno: B

Religione: Protestantesimo

Segno zodiacale: Cancro (Scimmia)

Agenzia: KeyEast

WOO DO-HWAN  SOCIAL

Woo Do-hwan è nato a Anyang, la ventesima città più grande della Corea del Sud, (nda: la stessa dove è nato anche Ji Chang-wok). Ha frequentato la Pyeongchon Middle School e poi si è diplomato presso la Pyeongchon Management High School. Suo padre è un attore di teatro ed è stato naturale per il giovane, desiderare di diventare a sua volta un attore.

Si è laureato presso il ‘Dipartimento di arti dello spettacolo, Drama and Film’ della Dankook University College of Art and Design. In un’intervista del 2019, ha rivelato che a indirizzarlo alla carriera artistica e a spingerlo verso il mondo dello spettacolo siano stati i suoi genitori. Per sua stessa ammissione, sin dall’inizio tiene un diario del percorso affrontato per diventare attore. Un taccuino nel quale annota anche tutti i provini fatti da quando aveva venti anni. L’inizio del suo cammino artistico non è stato semplicissimo. In un intervista del 2017, Do-hwan ha raccontato che aveva diciannove anni quando ha iniziato a prepararsi seriamente come attore.

Quello è stato l’anno in cui è entrato alla Dankook University e ha iniziato a vivere da solo. Era la prima volta che viveva lontano dalla famiglia e tornava a casa solo per il fine settimana. Allora i genitori gli preparavano dei contorni da portar via e stufato da congelare. In questo modo non aveva bisogno di cucinare, mangiava sempre bene e, addirittura, in quel periodo ingrassò. Il suo esordio arriva nel 2011, con un cameo nel drama You’re Here, You’re Here, You’re Really Here. L’anno seguente ottiene un altro piccolo ruolo nel drama  Shut Up Flower Boy Band  dopo di che deve aspettare fino al 2016 per avere ruoli più importanti.

Sempre nell’intervista del 2017, ha rivelato infatti che a un certo punto, dopo diversi provini andati male, la sua autostima era diminuita tantissimo. Così, quando finalmente nel 2016 fu scelto per il ruolo di “Snapback”, nel film Master, era così eccitato che la notte non riuscì a dormire. Da quel momento per la sua carriera le cose migliorano. Sempre nel 2016 ottiene anche ruoli secondari in Drama World e in Sweet Stranger and me. È il 2017, però, l’anno in cui finalmente Woo Do-hwan ottiene i primi ruoli importanti. Lo fa nei drama Save me e poi in Mad Dog nel quale recita accanto a Yoo Ji-tae. In  questi anni, confesserà poi nel 2020 in un’intervista rilasciata a ELLE, per lui il tempo sembrava non passare mai e la strada verso gli agognati riconoscimenti appariva impervia e infinita.

Finalmente però nel 2018 arriva la vera svolta. Woo Do-wan è protagonista di Tempted, drama basato sul romanzo francese Le relazioni pericolose di Pierre Choderlos de Laclos. È solo l’inizio perché l’anno seguente arriva un altro ruolo da protagonista, accanto a Yang Se-jong, nel drama originale Netflix  My Country: the new age. Subito dopo può dimostrare tuttala sua bravura nell’impersonare il doppio ruolo di Jo Yeong  e Jo Eun-sup nel drama The King: The Eternal Monarch. Nel drama, anch’esso originate Netflix, scritto da Kim Eun-sook, la stessa sceneggiatrice del Drama Goblin,  Woo Do-hwan ha recitato al fianco di Lee Min-ho e Kim Go-Eun. Secondo quanto riportato dalla rivista  Style, durante le riprese Woo Do-hwan e Lee Min-ho sono diventati molto amici e “la loro sintonia sul set era così evidente che i produttori del serial li hanno scherzosamente definiti ‘due piselli in un baccello’ e ‘anime gemelle’.

Durante alcune interviste rilasciate durante le riprese di Save me, Woo Do-hwan confidò quali sono i ruoli che preferisce interpretare. Ammise di preferire i ruoli realistici, piuttosto che impersonare personaggi simpatici e belli.  Parlando poi di  Seok Dong-cheol, il suo ruolo in Save me, disse che, per perfezionare l’interpretazione, aveva dovuto studiare il dialetto Kyungbuk così da rendere al meglio il personaggio. Dunque un perfezionista e non ci meraviglia scoprirlo, visto il risultato del suo lavoro, che gli ha già concesso diversi riconoscimenti. Nel 2017 ha vinto, infatti, il premio come miglior esordiente al 31° KBS Drama Awards  per la sua interpretazione in Mad Dog. L’anno seguente è stato nominato Best actor agli MBC Drama Awards per the Tempted. I riconoscimenti arrivano però anche dal Centro di promozione Hanbok che nel 2018 lo ha nominato Ambasciatore Hanbok.

La carriera è avviata, il successo garantito, ma sono vicini i trent’anni e arriva il momento di adempiere il suo dovere di cittadino e arruolarsi. In Corea del Sud la leva obbligatoria dura ventuno mesi e ogni uomo è tenuto a osservarne l’impegno entro il trentesimo anno di età.

Il quattro luglio 2020 Woo Do-Hwan ha pubblicato sul suo account Instagram una foto che lo ritrae mentre si rasa la testa. Il giorno seguente ha condiviso alcune foto che lo mostrano mentre saluta con affetto l’amico Lee Min-ho. Woo Do-hwan è partito per il servizio di leva obbligatorio il sei luglio 2020 ed è stato assegnato al centro di addestramento di Hwacheon, nella provincia di Gangwon. Qui, durante l’addestramento nella 15a divisione di fanteria, centro noto per addestrare reclute, si è distinto al punto da essere nominato capo del suo battaglione. Oggi fa parte della Divisione di Fanteria Meccanizzata Metropolitana e ha il ruolo di Driver. Nell’esercito coreano un Driver è responsabile del trasporto di personale, materiali, attrezzature delle truppe. Ovviamente non è un ruolo da combattimento e può essere eseguito con una patente di guida militare. La data prevista per il suo esonero è il cinque gennaio 2022.

Della carriera artistica di Woo Do-hwan, per ora congelata dal servizio militare, non c’è molto altro da dire, ma cosa sappiamo di lui come persona?

Per sua stessa ammissione Woo Do-hwan è molto timido, tanto da far fatica all’inizio, anche a interagire con i fan attraverso il suo account instagram. Nel 2017 ha confidato che all’inizio interagiva solo con emoticon perché non trovava le parole per rispondere ai fan che commentavano le sue foto. Nel 2020 a ELLE, ha ammesso di essere molto emotivo e di piangere con facilità, soprattutto quando si lascia coinvolgere dalle emozioni dei suoi personaggi.

Sulla sua vita sentimentale non si ha alcuna certezza. Nel 2018, durante le riprese di Tempted, circolarono voci di una sua relazione con la collega Moon Ga-youn. I due però smentirono, dicendo che erano, sì, molto vicini, ma che non uscivano insieme.

Woo Do-Hwan è appassionato di tecnologia e cibo. Ama i tteokbokki (gnocchi di riso) e gli piacciono moltissimo le uova. Si dice che ne mangi a ogni pasto, soprattutto fritte, ma pare ami anche la carne. Ama giocare a calcio, ha cura del suo corpo e fa quotidianamente attività fisica.

Anche se è nato e cresciuto ad Anyang, parla molto bene il dialetto Gyeongsang-do, tanto da sembrare un vero abitante del posto. Cita spesso l’attore Jang Hyuk come modello da seguire. Questo perché sostiene di esserne rimasto ammirato dopo aver visto il drama  del 2010 The Slave Hunters. Ha poi avuto il piacere di recitare con lui in My Country, nel 2019.

Ha un cane che adora e che spesso mostra con sé sui social. È un barboncino bianco di nome Yoshi.

Il  nome Woo Do-hwan è stato scelto da suo padre e significa: remare verso la luce.  Woo Do-hwan ha un soprannome, Do-Pal (도팔), che pare significhi delfino. Questo soprannome, con cui viene chiamato anche oggi dagli amici, glielo diede il padre quando era bambino, dopo averlo visto correre e giocare.

Fonti: (1), (2), (3), (4), (5) (6)

Ti piace? Condividilo! ;)

OH SEHUN (오세훈)

Visual, sub rapper degli EXO e maknae timido e premuroso che ama ballare

di Angie

Cognome: Oh

Nome: Se-hun

Professione:  Rapper, ballerino, attore e modello

Gruppi: EXO, EXO-SC

Stage name: SEHUN (세훈)

Luogo di nascita:  Seoul – Sud Corea

Data di nascita: 12 aprile 1994

Segno zodiacale: Ariete

Segno oroscopo cinese: Cane

Altezza: 1,83

SEHUN SOCIAL

Utilizza anche gli account ufficiali del gruppo EXO

Oh Se-hun, anche conosciuto come Sehun, è un idol, rapper, ballerino, modello e attore sudcoreano. Nasce il 12 aprile 1994 a Seoul nel distretto di Jungnang. Ha un fratello più grande di tre anni e ha studiato presso la Seoul Arts High School.

È stato scoperto da un talent scout della SM Entertainment ad appena dodici anni, mentre era a pranzo con gli amici. Entra a far parte della compagnia, dopo aver superato quattro audizioni in due anni.

Nel 2012 debutta con gli EXO, con i quali vince numerosi premi.

Sehun ne ha ricevuti, però, anche molti per popolarità come solista, tra i quali il Weibo Star Award, riconosciutogli nel 2016 ai 5° Gaon Chart K-Pop Awards.

Collabora con numerosi brand di alta moda e nel 2018 è scelto da Vogue Korea per l’edizione commemorativa del 22° anniversario. Il suo photoshoot è molto apprezzato: il numero di agosto 2018 registra, infatti, il più alto numero di vendite dal 1996.

Il 24 maggio 2020 Sehun diventa il nuovo volto della Dr. Jart+ per la regione cinese. Grazie a lui, il marchio di skincare registra un’impennata nelle vendite: il set limitato di maschere di Sehun vende, infatti, più di ventimila pezzi in appena nove minuti.

Dopo alcuni cameo, la carriera da attore di Sehun inizia nel 2015 quando recita in Exo Next Door insieme agli altri membri del gruppo.

Nel 2016 è scelto come protagonista maschile del film sino-coreano Catman. Nonostante le riprese si siano terminate l’anno succesivo, a causa del ban cinese nei confronti della Corea del Sud, il progetto è stato rinviato a fine 2020. Lo stesso ban ha anche influito sulla produzione della serie web Dear Archimedes, di matrice sempre sino-coreana, nella quale Sehun interpreta il geniale Yan Su.

Il 2017 è, invece,  l’anno in cui  entra a far parte del cast ufficiale del programma investigativo di Netflix, Busted!

L’anno successivo, Sehun è scelto come protagonista del drama d’azione sudcoreano Dokgo Rewind. Grazie a quest’interpretazione vince il Best Idol Actor ai 14° Soompi Awards nel 2019.

Lo stesso anno, recita anche in Secret Queen Makers, serie promozionale di Lotte. Il 28 giugno 2020 è stato confermato il suo debutto sul grande schermo che avverrà nel film The Pirates: Goblin Flag.

Sehun esordisce il 22 luglio 2019,  insieme al collega Chanyeol come sub unit EXO-SC con la pubblicazione del’ep What a Life.

Il 10 luglio 2020 pubblica il suo primo mv da solista, On Me, anticipazione al nuovo album del duo, 1 Billion views.

Sehun è uno dei ballerini principali degli EXO e ne è, inoltre il visual, sub rapper e maknae (membro più giovane). È accreditato come co-scrittore di molti dei loro pezzi. Nel 2018 è stato inserito al 15° posto della lista dei 100 volti più belli da TC Candler.

Sehun è spesso descritto come una persona un po’ timida ma molto premurosa. È molto legato a Suho, il leader degli EXO, poiché si conoscono da molti anni. È un grande fan della modella Miranda Kerr, ama ballare e adora mangiare il sushi. Ha un cane, un Bichon Frise, di nome Vivi.

Foto credit: (1), (2),(3)

Ti piace? Condividilo! ;)

PARK CHANYEOL (박찬열)

Rapper, cantante, compositore, attore e modello, il talento di un artista completo

di Angie

Cognome: Park

Nome: Chan-Yeol

Professione:  Rapper, cantante, compositore, attore e modello

Gruppi: EXO, EXO-SC

Stage name: CHANYEOL (찬열)

Luogo di nascita:  Seoul – Sud Corea

Data di nascita: 27 novembre 1992

Segno zodiacale: Sagittario

Segno oroscopo cinese: Scimmia

Altezza: 1,85

CHANYEOL SOCIAL

Park Chanyeol, meglio conosciuto come Chanyeol, è un idol, rapper, cantante, compositore, modello e attore sudcoreano. Nasce il 27 novembre 1992 a Seoul (서울시). Ha una sorella, Park Yoo-ra, che per anni è stata conduttrice del telegiornale presso la YTN e la MBC.

Ha frequentato la Hyundai High School di Apgujeong-dong (압구정동) a Seoul. A sedici anni è stato ammesso in un istituto di recitazione privato, dove ha conosciuto P.O. dei Block B.

Chanyeol ha seguito i corsi online del Dipartimento di Cultura e Arte dell’Amministrazione Aziendale della Kyung Hee Cyber University. Attualmente studia Interior design presso la Inha University.

Ha iniziato a interessarsi alla musica dopo aver visto il film School of Rock e ha iniziato a suonare la batteria molto presto. Cita spesso come influenze musicali artisti quali Jason Mraz, Eminem e gruppi rock come Muse, Green Day.

Diventa trainee presso la SM Ent. dopo aver vinto il secondo posto nel 2008 Smart Model Contest. Prima del suo debutto con gli EXO, Chanyeol è comparso in due video musicali: HaHaHa Song dei TVXQ  e  Genie delle SNSD. Nel 2012 appare nel video musicale Twinkle delle Girls’ Generation-TTS.

A ottobre 2013, Chanyeol si unisce al cast del reality show di SBS Law of the Jungle in Micronesia. Per esso nel 2015 compone e registra la OST Last Hunter.

A maggio 2014 diventa membro regolare del cast della prima stagione del reality show televisivo della  SBS, Roommate. Lascia però a settembre a causa di conflitti di schedule.

A ottobre 2016 Chanyeol e la cantante americana Tinashe prendono parte al Far East Movement con Freal Luv, traccia del musicista elettronico Marshmello. Nel dicembre dello stesso anno, Chanyeol collabora con la cantante sudcoreana Punch per la OST originale di Guardian: The Lonely and Great God. Stay With Me raggiunge un discreto successo nella Gaon Digital Chart.

Stay with me – Ost del drama Goblin – The Lonely and Great God

Durante la sua carriera prende parte alla scrittura di numerosi testi e tracce. Nel febbraio 2017 la Korea Music Copyright Association lo riconosce come produttore musicale (precedentemente le tracce erano registrate con lo pseudonimo LOEY).

Il 25 aprile 2019 pubblica la sua prima canzone da solista SSFW, mentre il 22 luglio debutta nella subunit EXO-SC insieme al compagno Sehun con What a Life.  Il 13 luglio 2020 pubblicano il loro primo album completo, 1 Billion Views.

Oltre alla carriera musicale intraprende anche quella della recitazione. Nell’aprile del 2015, Chanyeol fa il suo debutto sul grande schermo nel film sudcoreano Salut d’Amour, con Park Geun-hyung e Youn Yuh-jung.

Successivamente recita come protagonista insieme all’attrice Moon Ga-young e gli altri membri degli Exo nel webdrama Exo Next Door.

Nel giugno 2016 Chanyeol recita a fianco di Yuan Shanshan nel film sudcoreano-cinese So I Married an Anti-fan. Insieme a Yuan registra I Hate You, colonna sonora del film.

Nel gennaio 2017 Chanyeol ottiene un ruolo di supporto nel drama della MBC, Missing 9.

Nel 2018 inizia le riprese di Memories of the Alhambra, titolo di successo della tvN in collaborazione con Netflix, dove interpreta Jung Se-joo.

Dal debutto fino a ora, ha partecipato a molti eventi di moda tra cui Christian Dior, Prada e Calvin Klein. A settembre 2017, ha partecipato alla sfilata di Tommy Hilfiger a Londra, per il quale successivamente posa per un servizio fotografico. Nel 2018 partecipa nuovamente alla sfilata di Tommy Hilfiger a Shanghai. Appare nel numero di ottobre 2018 di Vogue Korea. Chanyeol è uno dei membri ufficiali degli EXO e ricopre il ruolo di main rapper e vocalist. È un artista completo, compone, fa rap e canta. Sa parlare l’inglese e suona pianoforte, chitarra, batteria e basso. Ha formato una band durante gli anni della scuola. Definisce la sua voce Reversal Voice perché il suo viso da bambino entra incontrastato con la sua voce profonda e virile.

Ha un cane di nome Toben che però vive con i suoi genitori, poiché lui è allergico. A causa di ciò, da piccolo il suo animale da compagnia era un furetto. Chanyeol è una persona molto solare ed estroversa, ama fare volontariato perché lo rende felice.

Credit foto ©Allure

Ti piace? Condividilo! ;)

KIM JONGIN (김종인)

KAI (카이)- Il viso da duro e l’animo gentile del ragazzo che ama i suoi Erigoms

di Angie

Cognome: Kim

Nome: Jong-In

Professione:  ballerino, cantante, attore e modello

Gruppi: EXO, SuperM

Stage name: KAI (카이)

Luogo di nascita: Suncheon, Jeolla Meridionale, Sud Corea

Data di nascita: 14 gennaio 1994

Segno zodiacale: Capricorno

Segno oroscopo cinese: Cane

Altezza: 1,82

KIM JONGIN SOCIAL

Utilizza anche gli account ufficiali del gruppo EXO

Kim Jongin, meglio conosciuto con lo pseudonimo di Kai è un idol, ballerino, cantante, modello e attore sudcoreano. Nasce il 14 gennaio 1994 a Suncheon (순천시) nella provincia di Jeolla Meridionale (전라 남도). È il più giovane in famiglia. Ha due sorelle maggiori, Kim Jongha che ha cinque anni in più e l’altra che è più grande di nove anni. Ha due nipoti, figli della sorella maggiore, Rahee e Raeon. Nel 2018, a causa di una malattia cronica, ha perso il padre al quale era molto legato.

Kai ha iniziato a ballare jazz quando aveva solo otto anni. Dopo aver visto Lo Schiaccianoci inizia ad appassionarsi anche alla danza classica. I genitori l’hanno sempre sostenuto, anche se all’inizio avrebbero preferito si dedicasse al Taekwondo e al pianoforte.

Nel 2007, dopo aver vinto l’SM Youth Best Contest, grazie all’incoraggiamento del padre firma con la SM Entertainment. Diventa trainee a soli tredici anni e inizia a studiare hiphop. Si diploma presso la School of Performing Arts di Seoul nel febbraio 2012.

È stato il primo membro degli EXO a essere presentato ufficialmente al pubblico il 23 dicembre 2011.

Ha fatto la sua prima apparizione televisiva il 29 dicembre 2011, insieme con altri membri del gruppo (Luhan, Chen e Tao) agli SBS Gayo Daejeon.

Debutta ufficialmente con il gruppo nell’aprile 2012 e da allora ha ottenuto una notevole popolarità e successo nel mondo della musica e della moda.

Kai è da sempre uno degli artisti più impegnati e richiesti della SM. Oltre ai numerosi traguardi raggiunti con gli EXO, è scelto per numerosi progetti della casa discografica.

A ottobre 2012, prende parte al progetto Younique Unit, gruppo promozionale, insieme ai compagni di etichetta Eunhyuk, Henry, Hyoyeon, Taemin e Luhan. Con il gruppo pubblica il singolo Maxstep come parte della collaborazione tra la SM Entertainment e la Hyundai. Lo stesso anno si unisce al corpo di ballo SM The Performance, insieme al collega Lay, Yunho (TVXQ), Eunhyuk e Donghae (Super Junior), Minho e Taemin (SHINee).

Nel 2013 è scelto come controparte maschile nel photobook dell’album Pink Tape del gruppo femminile F(X).

Il video di Pretty Boy

Ad agosto 2014 Kai duetta insieme all’amico Taemin (SHINee) in Pretty Boy, pezzo tratto dell’album d’esordio di quest’ultimo.

Il quattro ottobre 2019 debutta nel supergroup project SuperM, creato dalla SM Entertainment in collaborazione con la Capitol Records americana per il mercato USA.

Con il gruppo ha pubblicato, il quattordici agosto 2020, il singolo 100, che anticipa l’uscita del primo album completo prevista per il venticinque settembre. A inizio settembre 2020, invece, è uscito il singolo 호랑이 (Tiger Inside).

Dopo alcuni cameo, nel gennaio del 2016 ottiene il suo primo ruolo da protagonista nel web drama da record di ascolti Choco Bank (che potete trovare con i sottotitoli in Italiano QUI). A dicembre recita in due episodi del web drama prodotto da Lotte Duty Free, First Seven Kisses.

Nel 2017 interpreta Shi-kyung nel drama della KBS, Andante. Grazie a questo ruolo vince il premio come Favourite Korean Drama Character dello StarHub Night of Stars.

Sempre nel 2017 è scelto come protagonista nella serie drammatica giapponese Spring Has Come, basato sull’omonimo romanzo giapponese di Kuniko Mukōda. La produzione del dōrama inizia nel 2018 ed è la prima produzione della stazione di trasmissione WOWOW in cui il protagonista non è giapponese.

Nel 2018 è anche scelto come Ato nel melodramma sudcoreano della KBS, Miracle That We Met.

Lo stesso anno è special director nel survival show Under Nineteen (언더나인틴) mentre nel 2019 entra a far parte del cast del reality Sooro’s Rovers.

Anche la sua carriera da modello è invidiabile. Nel dicembre 2017, Kai è sulla copertina di The Big Issue, rivista nota per aiutare i senzatetto. Durante i primi due giorni dall’uscita, il numero di dicembre vende oltre ventimila copie, registrando la maggior vendita della rivisa dal luglio 2010.

Nel 2018 è selezionato come volto della campagna Live in Levi’s della Levi’s

Nel 2020 Kai diventa il primo ambasciatore sudcoreano di Gucci. Posa per la linea Gucci Eyewear Men della stagione 2019/2020 e durante la settimana della moda di Milano partecipa alla sfilata del brand.

Kai è un ballerino molto amato nel settore e spesso scelto dagli altri idols come role model. Eccelle in diversi stili quali il classico, il Jazz, l’Hip Hop, il Popping e il Locking. Si è esibito, inoltre, in una performance solista durante la cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Seoul 2018. Nonostante la sua aura intimidatoria come artista, in realtà dietro i riflettori Jongin è una persona molto gentile, timida e tranquilla. È il ballerino principale degli EXO ed è il secondo membro più giovane (insieme a Sehun). Ricopre lo stesso ruolo anche nei SuperM. Parla giapponese e inglese e ha una conoscenza base di cinese mandarino.

Ha aiutato la sorella Kim Jungha ad aprire il cafè Kamong, con il quale collabora per quanto riguarda il design. Sul suo instagram pubblica spesso foto con i suoi due nipoti ai quali è molto affezionato. Si è aggiudicato anche il soprannome Kai-chon, dall’unione con samchon (삼촌) che vuol dire zio.

Ha tre cani, un barboncino di nome Monggu, e due toy poodle, Jjanggu e Jjangah.

Poichè i suoi fan dicono che assomiglia a un orsetto, Kai li ha soprannominati Erigoms (exo-l + gummy bears, ovvero orsetti gommosi).

Una curiosità: è uno dei pochi idol del quale si conosce parte della vita privata. Si sa, infatti, che è stato fidanzato con Krystal delle F(x) fino a marzo 2016, quando la SM ha ufficializzato la rottura. A inizio 2019, per qualche mese ha anche avuto una relazione con Jennie delle Blackpink. In entrambi i casi quando l’agenzia ha annunciato la rottura ha sempre sostenuto che il problema fossero i troppi impegni. Molto probabilmente, però, la vera ragione è lo scontento del pubblico.

→ Il rapporto dei fan con la vita privata dei propri idoli non è quasi mai dei migliori in Corea. Questo accade a causa di una malsana concezione secondo la quale l’idol “appartiene” ai fan. Per mantenere la propria reputazione e l’interesse spesso i giovani artisti sono costretti a fidanzarsi in segreto e fuggire dai paparazzi.

Il video di “100”

Ti piace? Condividilo! ;)

La meravigliosa idea di Wooh Na-young

E se i personaggi delle fiabe occidentali indossassero i vestiti tradizionali coreani?

di Maria De Riggi

L’illustratrice sudcoreana Wooh Na-young, conosciuta con lo pseudonimo di Obsidian, ha catturato l’attenzione internazionale ridisegnando, secondo lo stile tradizionale coreano, i personaggi delle fiabe occidentali.

I disegni sono tutti bellissimi, dai colori vivaci e ricchi di dettagli.

Le protagoniste indossano l’Hanbok, il tradizionale abito coreano in uso durante il periodo della dinastia Joseon.

In particolare Alice nel paese delle meraviglie, che fa parte della serie Fairytales – fiabe occidentali in Corea, è stato trasformato in un film d’animazione. Film che è stato proiettato al più grande festival di animazione della Danimarca mentre il dipinto è esposto nella Galleria KF nel centro di Seoul.

Alice Indossa un hanbok bianco e una gonna blu cielo. I capelli neri sono raccolti in due lunghe trecce e adornati dal caratteristico fermaglio, il cheopji, che abbellisce la pettinatura.

Accanto a lei, il coniglio indossa anch’esso l’hanbok e il cappello tradizionale Gat.

Da quel momento Wooh Na-young ha iniziato a collaborare con Netflix, con la Disney e la Marvel.

Recentemente ha anche realizzato la cover di Maleficent 2.

Obsidian afferma che non è stato facile arrivare a trovare il proprio stile.

È stato un viaggio alla ricerca di sé stessa.

Tutto è incominciato dal suo interesse per l’hanbok, anche se all’inizio pensava fosse solo un vestito fuori moda delle vecchie generazioni. È stato grazie ai meravigliosi disegni dell’artista di Manga giapponese  Smeragi Natsuki, autrice famosa perché nelle sue opera ritrae la storia cinese e coreana, le è venuta l’idea di abbinare questo interesse ai racconti folkloristici e alle favole.

Dopo aver lavorato per dieci anni nel settore dei videogiochi, Obsidian era alla ricerca della propria espressione, della propria identità artistica.

Essendosi laureata in pittura orientale all’Università Ewha Womans, l’artista si era chiesta spesso a che fosse servito studiare pittura orientale. Quando però ha unito il frutto dei suoi studi all’uso del digitale, ciò che ne è scaturito è qualcosa di unico che cattura l’immaginario.

Ci sono voluti sei mesi per completare l’opera Alice nel paese delle meraviglie, ma secondo l’autrice ne è valsa la pena, perché l’ha aiutata a trovare l’energia per percorrere la sua nuova strada.

Wooh Na-young si emoziona quando le dicono che grazie ai suoi disegni le persone hanno scoperto o riscoperto l’interesse per il tradizionale hanbok. Ammette che è proprio così che vuole essere ricordata, come qualcuno che mostra la bellezza del costume e la cui arte rende felici le persone.bo

Una nota: L’hanbok (한복) è l’abito tradizionale coreano che ha radici molto antiche. È indossato nelle occasioni formali e tradizionali come feste, celebrazioni e cerimonie. È caratterizzato da colori vivaci e linee semplici senza tasche. Anche se il termine significa letteralmente “vestito coreano”, l’hanbok di solito si riferisce specificamente agli indumenti del periodo di Joseon.

È possibile ammirare altre opere di  Wooh Na-young sul sito ufficiale dell’artista, QUI.

Credit foto woohnayoung.com

Ti piace? Condividilo! ;)

SUHO – KIM JUNMYEON (김준면)

Suho, il Guardian Angel dalla voce che incanta. Il talentuoso leader degli EXO e la sua versatilità artistica come attore a cinema e in TV.

di Angie

Stage name: Suho (수호)

Cognome: Kim

Nome: Jun-Myeon

Professione: Cantante e attore

Gruppi: EXO

Luogo di nascita:  Seoul – Sudcorea

Data di nascita: 22 maggio 1991

Segno zodiacale: Gemelli

Segno oroscopo cinese: Pecora

Altezza: 172 cm

KIM JUNMYEON SOCIAL

Suho utilizza anche gli account ufficiali del gruppo EXO

Kim Junmyeon, meglio conosciuto con il nome d’arte Suho, è un idol, cantante, modello e attore sudcoreano. Nasce il 22 maggio 1991 a Seoul (서울시) in una delle zone più ricche, Apgujeong (압구정동).

Durante la sua giovinezza, Suho si è distinto in ambito scolastico diventando presidente di classe e vicepresidente del corpo studentesco della sua scuola elementare. Si è diplomato con voti alti presso la prestigiosa Whimoon High School. Ha frequentato la Kyung Hee Cyber University studiando business administration.

Ha sempre voluto diventare un cantante, nonostante l’iniziale avversione dei genitori. Viene notato da un talent scout della SM Entertainment, convince i genitori e diventa trainee nel 2006. Durante il training, Suho si infortuna a una gamba. In riabilitazione dedica molto tempo allo studio. È ammesso alla Korea National University of Arts, dalla quale si ritira poco prima di debuttare. Dopo sei anni, il 30 gennaio 2012 è formalmente presentato come decimo membro degli Exo. Debutta con il gruppo l’8 aprile dello stesso anno con l’ep MAMA.

Oltre ai numerosi riconoscimenti musicali ottenuti insieme agli EXO, Suho ha anche una carriera come attore.

Nel 2013 ha doppiato Bernard nell’adattamento coreano del film d’animazione Saving Santa. Film del quale ha anche registrato la colonna sonora originale, insieme a Jung Eun-ji delle Apink.

Da febbraio a novembre 2014 è stato presentatore del programma musicale Inkigayo, insieme a Baekhyun (Exo).

Nel gennaio 2015 prende parte all’ Hologram Musical della SM Entertainment School OZ. Interpreta Hans accanto ai compagni di etichetta Changmin, Key, Luna, Xiumin e Seulgi.

Nello stesso anno è stato membro regolare del cast di Fluttering India. Grazie al programma della KBS, ha esplorato le meraviglie di Mumbai (India).

A marzo 2016 debutta sul grande schermo nel film indipendente One Way Trip, presentato in anteprima ai 20° Busan International Film Festival. Sempre nel 2016 ha recitato nella Serie web sudcoreano-cinese How Are U Bread,  uscito a gennaio del 2020.

Con il collega Chen (Exo) pubblica, a luglio, Beautiful Accident come colonna sonora originale dell’omonimo film cinese.

Il primo ruolo da protagonista arriva nel 2017 con Woo-joo nel drama MBC The Universe’s Star, parte della trilogia Three Color Fantasy. Per questa serie ha anche registrato Starlight brano facente parte della colonna sonora ufficiale.

A marzo 2018 Suho duetta con Jang Jae-in Dinner e Do you have a moment. Lo stesso anno recita anche nei panni di Hyun Jae Hee nel film Middle School Girl A.

Torna sul piccolo schermo con l’adattamento sudcoreano della serie giapponese del 2012 Rich Man, Poor Woman. Sempre nel 2018 esce infatti Rich Man, poor Woman della MBN in cui Suho interpreta il fondatore di una compagnia informatica.

Da luglio ad agosto 2018 recita nel musical The Man Who Laughs, interpretando il ruolo di Gwynplaine, un personaggio con il volto da mostro. Ha ricevuto una standing ovation da parte del pubblico nel primo giorno del musical e feedback molto positivi anche dalla critica.

The Present è invece il film VR rilasciato il 28 ottobre 2019 in cui Suho interpreta il giovane imprenditore Ha-Neul, insieme a attori come Shin Ha-Kyun e Kim Seul-gi.

Leggi anche: Kim Jongin (김종인)

Il 30 marzo 2020, come regalo ai fan prima di arruolarsi, Suho pubblica il suo EP da solista, Self-Portrait.

Il 14 maggio 2020 Suho si è arruolato nel servizio attivo per la leva militare obbligatoria. Il periodo di leva avrà termine il 13 febbraio 2022. Fino ad allora svolgerà mansioni da ufficiale di servizio pubblico. Per questo motivo ha momentaneamente messo in pausa sia la sua carriera di cantante che quella di attore.

Suho è uno dei componenti ufficiali del gruppo musicale EXO nel quale ricopre il ruolo di leader. È il membro del gruppo con il maggior numero di anni da trainee. Durante questo periodo insieme a Minho degli SHINee ha trascorso un mese in Cina per imparare il mandarino. Parla fluentemente l’inglese e ha una buona conoscenza del giapponese. Il suo stage name significa guardiano e per questo molti fan lo chiamano guardian angel o più semplicemente caring leader.

Credit foto di copertina:Allure Korea

Ti piace? Condividilo! ;)

Le Star di K Drama più pagate e i loro investimenti al di fuori dell’Hallyu

Gli attori e le attrici di Korean Drama meglio pagati che si stanno affermando anche come imprenditori, nel food business e non solo.

di Donatella Perullo

Quanto sono bravi, oltre che belli, gli attori e le attrici che ci fanno sognare ed emozionare con le loro interpretazioni nei nostri Korean Drama preferiti? Tanto, ma non c’è da meravigliarsi perché la loro bravura è frutto di grande preparazione professionale e immensa fatica. Chi come me segue questo mondo, infatti, credo si sia accorto di quanto gli artisti dello star system sudcoreano, siano assorbiti totalmente da questo lavoro. Che siano giovanissimi o no, sacrificano anche la loro vita privata per essere a completa disposizione del pubblico che li osanna.  Mi sono spesso chiesta che ritorno abbiano in termini economici per il loro lavoro. Qualche giorno fa mi sono imbattuta in alcuni articoli che trattano l’argomento e ho potuto finalmente dare qualche risposta alle mie domande. Notizie che non posso fare a meno di condividere con voi.

Non mi sono sorpresa di scoprire che gli ingaggi di alcuni di questi professionisti per un singolo episodio di un Korean drama, valgono milioni di won. Ciò li rende tra le celebrità più ricche del paese.

Nonostante ciò, però, molti di loro non si sono fermati ai guadagni ottenuti grazie all’industria dell’Hallyu, l’onda coreana che lambisce ormai anche il nostro paese. Gran parte di queste star hanno, infatti, conquistato un posto di rispetto anche come imprenditori.

Per citarne solo alcuni:

Lee Jon-suk è titolare dell’89 Mansion, un bar ristorante di due piani, accogliente e apprezzato da chi ama lo slow food. Il locale si trova in Garosu-gil Street, una strada considerata la Beverly Hills di Corea. L’attore ha voluto aprire il locale dopo aver girato While you were sleeping. Ha dipinto personalmente un murale all’interno del locale nel quale a volte ama fare da barista.

L’89 Mansion – Foto credit: 89 Mansion

Choi Siwon è proprietario del Budsy dog, un pub che serve Hot dog e hamburger. Il locale  prende il nome dal suo buldog francese Bugsy. Anche nel logo del locale è raffigurato Bugsy con in mano una salsiccia.

Il Bugsy Dog – Immagine da tripadvisor 

Park Shin-hye ha un pub molto popolare chiamato Little Tin Drums. Il Pub è gestito dai suoi genitori ed è specializzato in trippa di agnello, ma offre anche carne di maiale al barbecue e intestini di manzo. Pare che Park Shin-hye aiuti regolarmente nel locale e che spesso ceni lì con i suoi amici e il suo manager. Le pareti del Little Tin Drums sono tappezzate di poster dei drama e autografi dell’attrice, ma anche da quelli di altre celebrità.

Il Little Tin Drums – Credit: Shyne-hi International community

Jo In-sung ha, invece, una caffetteria, che si chiama Every thing but the Hero cafe. È un locale di grande successo tra gli amanti del caffè e degli snack. L’attore ha comprato un edificio a tre piani e ha destinato il primo piano al caffè che è gestito da suo fratello minore. L’Every thing but the Hero cafe è popolare per il suo caffè sgocciolato a mano e dolci freschi. 

L’Every thing but the Hero cafe – credit: Instagram

Yoo Yeon seok è proprietario del Lua Lounge, un pub aperto solo di notte (da qui il nome Lua che in portoghese significa Luna). Ha gestito personalmente il design degli interni e ogni ornamento, anche la più piccola decorazione. Si trova all’ultimo piano di un edificio di Itaewon e dalla terrazza si può ammirare tutto il quartiere.

Il Lua Lounge – Credit: Annyeong Oppa

Yoo Ah-in è nell’industria della ristorazione con il suo pub TMI che sta per Too Much Information. Situato a Itaewon, il locale serve cibo fatto solo con ingredienti biologici. Il TMI non è l’unico locale di proprietà di Yoo Ah-in. L’attore possiede pure un caffè che è anche un complesso culturale chiamato Studio Concrete. Yo Ah-in ha trasformato, con vari artisti e un fotografo, un vecchio edificio in uno spazio vintage e creativo. Lo Studio Concrete ospita oltre a una caffetteria, una galleria d’arte, un laboratorio e ha una terrazza, dove i visitatori possono rilassarsi.

Foto credit: (1)  (2)

Ma i VIP sudcoreani non sembrano investire solo in locali commerciali. Ecco due esempi:

L’attrice Jun Ji-hyun aveva, tempo fa, investito nell’edilizia con l’acquisto di ben sei edifici.  Nel 2017 ne ha comprato un altro del valore di trenta miliardi di won (ventidue milioni di euro), nel quartiere di Gangnam, di Seoul.

Kim Tae-hee e suo marito Rain, sono comproprietari di un complesso di appartamenti di lusso occupati da inquilini. Durante il periodo di COVID19, la coppia è balzata alle cronache per un gesto di grande generosità. Ha, infatti, deciso di dimezzare gli affitti a tutti gli inquilini, quando la crisi causata dal virus ha raggiunto il picco in Corea del Sud. Pare che i due abbiano rinunciato a molti soldi per questo gesto di generosità che, però, li ha fatti diventare eroi agli occhi dei netizen.

Al contrario, Jun Ji-hyun è stata criticata e tacciata di essere tirchia per aver ridotto gli affitti dei suoi inquilini solo del dieci percento.

Per tornare ai compensi dei nostri attori preferiti, l’argomento per il quale ho deciso di scrivere questo approfondimento, ho trovato diversi articoli che lo trattano. Hype e World’s trending top most hanno stilato la classifica delle dieci attrici e dei dieci attori di Korean drama più pagati del 2020. Grazie a loro sono riuscita a soddisfare la mia curiosità. Anche se i cachet riportati si riferiscono solo ai serial televisivi e non comprendono gli ingaggi pubblicitari, credo che questo basti a farci fare un’idea. Purtroppo però nello scorrere le classifiche, ho anche potuto constatare il consistente divario che c’è tra i cachet degli uomini e quelli delle donne. Confesso che la cosa mi ha fatto un po’ storcere il naso. Arrivoal dunque.

Secondo World’s trending top most, i dieci attori di Korean drama più pagati di Corea sono: 

10Ji Chang-wook-52.382.195 ₩ a ep. (38.677€)
9Song Joong-ki–62.734.846 ₩ a ep. (46.321€)
8Lee Joon-Suk– 62.734.846 ₩ a ep. (46.321€)
7Yoo Ah-in– 73.212.098 ₩ a ep. (54.057€)
6Lee Seung-gi– 73.212.098 ₩ a ep. (54.057€)
5Lee Min-ho-73.212.098 ₩ a ep. (54.057€)
4So Ji-sub–  83.687.995 ₩ a ep. (61.792€)
3Jo In-sung– 83.687.995  ₩ a ep. (61.792€)
2Hiun Bin– 104.641.144 ₩ a ep. (77.263€)
1Kim Soo-hyun-104.641.144 ₩ a ep. (77.263€)

Secondo Hype. My, invece, le dieci attrici di Korean drama più pagate sono:

10Park Shin-hye – 21.202.349 ₩ a ep. (15.655 €)
9Park Bo-young – 31.179.845 ₩ a ep. (23.022 €)
8Shin Min-ah – 31.179.845 ₩ a ep. (23.022 €)
7Gong Hyo-jin – 41.657.097 ₩ a ep. (30.758 €)
6Kim Tae-hee –  42.404.698 ₩ a ep. (31.310 €)
5Song Hye-kio – 49.918.632 ₩ a ep. (36.858 €)
4Choi Ji-Woo – 49.918.632 ₩ a ep. (36.858 €)
3Ha Ji-Won – 49.918.632 ₩ a ep. (36.858 €)
2Lee Young-hae -98.648.145 ₩ a ep. (72.838 €)
1Hyun Ji-Hyun – 99.837.264 ₩ a ep. (73.716 €)

Ecco, a parte Lee Young-hae e Hyun Ji-Hyun, le altre attrici in classifica guadagnano per ogni puntata dei drama, quasi la metà rispetto ai colleghi piazzati alla loro stessa posizione. Sarà perché è il pubblico femminile quello più appassionato ai K Drama e di conseguenza sono gli attori che contribuiscono ad alzare lo share? Me lo chiedo, ma qualsiasi sia la risposta, resto perplessa. Così come sono stata sorpresa nel non trovare tra i primi dieci attori del calibro di Gong Yoo e Park Seo-joon e tra le attrici Kim G-eun e Son Ye-jin.

Fonti: (1) ; (2) ; ( 3) ; (4) ; (5) ; (6) ; (7)

Ti piace? Condividilo! ;)

Byun Baekhyun (변백현)

L’artista completo dalla voce inconfondibile, un talento tutto da scoprire

di Angie

Cognome: Byun

Nome: Baek-Hyun

Professione: Cantante, ballerino e attore

Gruppi: EXO, EXO-CBX, SUPER M

Stage name: Baekhyun (백현)

Luogo di nascita: Bucheon, Provincia Gyeonggi – Sud Corea

Data di nascita: 6 maggio 1992

Segno zodiacale: Toro

Segno oroscopo cinese: Scimmia

Altezza: 174 cm

BAEKHYUN SOCIAL

Byun Baek-Hyun, anche conosciuto con il nome d’arte BAEKHYUN, è un idol, cantante, ballerino, modello e attore sudcoreano. Nasce il 6 maggio 1992 a Bucheon (부천시) nella provincia di Gyeonggi (경기도). Ha un fratello maggiore di nome Byun Baek-Beom. Ha conseguito una laurea in economia (business administration) presso la Kyung Hee Cyber University ed è cintura nera 3° dan in Hapkido.

Baekhyun ha iniziato a cantare molto presto. All’età di nove anni ha deciso di diventare un cantante professionista iniziando a partecipare a vari concorsi musicali. Ha frequentato la Jungwon High School di Bucheon. Qui è stato il cantante della band scolastica Honsusangtae con la quale ha partecipato a numerosi festival, vincendone uno locale di musica rock. Durante questo periodo, ha rifiutato diverse proposte da agenzie di talenti. Ha preso lezioni di pianoforte da Kim Hyun-woo, membro della rock band sudcoreana DickPunks.

Baekhyun è stato reclutato da un agente della SM Entertainment mentre studiava per gli esami di ammissione al Seoul Institute of the Arts. È entrato a far parte dell’agenzia nel 2011. Già il 30 gennaio 2012 viene formalmente presentato come nono membro e lead singer degli Exo. Il gruppo debutta l’8 aprile dello stesso anno con l’ep MAMA.

Oltre ai numerosi riconoscimenti musicali ottenuti insieme agli EXO, la carriera di Baekhyun è sempre stata piena.

Da febbraio a novembre 2014 è stato presentatore del programma musicale Inkigayo, insieme a Suho (Exo). Nel luglio dello stesso anno ha fatto il suo debutto nel mondo dei musicals teatrali. Ha interpretato il ruolo principale di Don Lockwood nella produzione sudcoreana del musical Singin’ in the Rain di SM C&C.

Leggi anche: Kim Jongin (김종인)

Nell’ aprile del 2015, Baekhyun ha pubblicato Beautiful, suo debutto da solista, come colonna sonora per il web-drama Exo Next Door. La canzone è diventata la prima OST di un web drama a ricevere ottimi piazzamenti nelle migliori classifiche digitali.

Durante il programma musicale di fine anno Gayo Daejeon, Baekhyun ha reso omaggio al compianto cantante sudcoreano Kim Hyun-sik, eseguendo Like Rain Like Music. La registrazione in studio è stata in seguito pubblicata in digitale e molto apprezzata dal pubblico.

La canzone Dream, nella quale duetta con Suzy, ex membro delle Miss A, a gennaio 2016 raggiunge rapidamente la vetta delle classifiche. Il pezzo vince anche il primo posto per cinque volte nei programmi televisivi musicali Music Bank e Inkigayo. Il video di Dream ha su Youtube oltre sessantacinque milioni di visualizzazioni.

(Ndr:Suzy Bae è anche attrice. Abbiamo tra le sue interpretazioni ricordiamo quelle in Drama come: Uncontrollably Fond, While you where sleeping e Vagabond.)

Il video di Dream

A maggio Baekhyun pubblica una ballad con il cantante sudcoreano K.Will, The Day, come parte del progetto musicale SM Station.

Nell’ aprile 2016, Baekhyun ha ricevuto lo YinYueTai V-Chart Award come cantante più popolare in Corea del Sud.

Nell’agosto dello stesso anno fa il suo debutto sul piccolo schermo, recitando nel drama storico della SBS Moon Lovers: Scarlet Heart Ryeo. Resta indimenticabile la sua interpretazione del tenero Wang Eun, il decimo principe di Goryeo amante dei giocattoli e innamorato di Hae Soo. Per questo ruolo Baekhyun ha ricevuto il New Star Award ai 2016 SBS Drama Awards. Per la medesima produzione ha preso parte, con Chen e Xiumin (Exo), al pezzo For You della soundtrack ufficiale.

Sempre con i due compagni degli Exo, il 31 ottobre 2016, ha debuttato come membro della prima sub-unit ufficiale gli Exo-CBX. 

Nel febbraio 2017 canta Rain con Soyou delle Sistar. La canzone ottiene un all-kill raggiungendo il primo posto in tutte le classifiche musicali digitali sudcoreane.

Per il progetto Station, Baekhyun pubblica ad aprile 2017 un singolo intitolato Take You Home. Ad agosto 2018 invece duetta con il rapper Loco in Young.

Il 10 luglio 2019 rilascia il suo primo ep da solista City Lights. Il successo è stato grande: è diventato il solo album più venduto della Corea del Sud negli anni 2010.

Il 4 ottobre ha debuttato nel Supergroup project SuperM, creato dalla SM Entertainment in collaborazione con la Capitol Records americana per il mercato USA.

Con il gruppo ha pubblicato il 14 agosto 2020 il singolo 100, che anticipa l’uscita del primo album completo, prevista per il 25 settembre. A inizio settembre uscirà invece il singolo 호랑이 (Tiger Inside).

A dicembre Baekhyun è stato premiato come miglior artista maschile ai Mnet Asian Music Awards 2019 dopo il successo del suo del singolo principale di City LightsUN Village.

L’otto maggio 2020 canta con Bol4, Leo. La canzone si contende per settimane il primo posto nelle classifiche musicali sudcoreane con eight, duetto di successo della collega IU e SUGA dei BTS.

Questo duello fra i due si protrae per tutto il mese mentre il pubblico ricorda la scena “di lotta” nel drama Moon Lovers.

Il 25 maggio 2020 pubblica il suo secondo ep Delight, l’album solista più prenotato a oggi, nella storia sudcoreana. Il singolo Candy sale, all’indomani della pubblicazione, in vetta alle classifiche digitali coreane, ottenendo grande successo anche all’estero. Candy vale a Baekhyun  un all kill, ovvero il primo posto in tutte le più importanti classifiche coreane, spodestando la canzone di IU.

Baekhyun è un artista molto impegnato. È uno dei componenti ufficiali del gruppo musicale EXO nel quale ricopre il ruolo di lead vocalist. Ricopre lo stesso ruolo anche nella subunit EXO – CBX dove è anche ballerino e rapper principale. Inoltre è anche leader dei SUPER M. Ha un timbro vocale inconfondibile per il quale ha ricevuto apprezzamenti anche dalla critica.

Nel 2016 con il compagno di etichetta Heechul, ha partecipato al torneo S.M. Super Celeb League of Legends, fronteggiando giocatori professionisti Cinesi e Sud Coreani.

Il primo luglio 2018 ha lanciato il suo marchio di moda, Privé by BBH.

Ha un corgi, un cagnolino, di nome Mongryoung (몽룡). Parla bene l’inglese, ha una discreta conoscenza del giapponese e una base di cinese mandarino. Suona molto bene il pianoforte.

Curiosità: è uno dei pochi idol del quale si conosce parte della vita privata. Nel 2014 è stato infatti annunciato che aveva una relazione con Taeyeon delle Girl’s Generation. Baekhyun ha sempre sostenuto di essere fan della cantante e i due si sono avvicinati grazie agli interessi comuni.

Il 15 settembre 2015 la SM Entertainment ha annunciato la rottura a causa dei troppi impegni. Molto probabilmente la vera ragione è lo scontento del pubblico.

→ Il rapporto dei fan con la vita privata dei propri idoli non è quasi mai dei migliori in Corea. Questo accade a causa di una malsana concezione secondo la quale l’idol “appartiene” ai fan. Per mantenere la propria reputazione e l’interesse, spesso i giovani artisti sono costretti a fidanzarsi in segreto e fuggire dai paparazzi.

Ti piace? Condividilo! ;)